VOGLIO QUEL FISICO

Voglio, voglio, voglio

Quando si vuole raggiungere un obiettivo si ha la tendenza ad avere in mente un determinato stereotipo. “Voglio quel fisico anch’io”. Senza dubbio è una delle frasi che più ho sentito parlando con le persone che esprimevano un desiderio sul proprio corpo.


Voglio quel fisico

voglio quel fisico, fitness model, ragazza in forma, ragazze sexy

Con il “voglio, voglio, voglio“, a meno che non abbiate avuto un infanzia viziata, difficilmente si ottiene nulla. Ancor meno nel fitness. Necessariamente occorre dare concretezza e forma a questo volere. Forma e concretezza che nessun altro potrà darci ma che solo noi potremo plasmare.

“Voglio fare quel lavoro. Voglio avere quel successo. Voglio scrivere un libro così.”

Bisognerebbe guardare molto di più al percorso necessario per arrivare a quei risultati. Sicuramente occorrerà investire su se stessi. Nessuno è perfetto ed esisteranno sempre delle lacune più o meno profondo: che siano di carattere economico (quanto costa un personal trainer?), di tempo, di competenze, di motivazione o di consapevolezza.


Voglio quel fisico perfetto

Volere la perfezione è impossibile perché la perfezione non esiste.

Poi chiaramente se la perfezione è avere il fisico della fitness model nella foto sottostante, va bene. Diciamo che possiamo lavorarci. Intanto prova a fare questo semplice sfida. Lei la farebbe in pochissimo tempo e senza demmo il fittone probabilmente. Questo non è per demonizzare nessuno, ma per mettere di fronte alla realtà.

La realtà è che per una ragazza così essere fitness model è la ragione di vita.

Dubito sia anche la tua. Sbaglio? Quindi, per realtà, intendo puntare un po’ più in basso specialmente se sai che non hai intenzione di sconvolgere la tua vita.

allenamento al femminile, fitness al femminile, workout al parco, personal trainer domicilio milano, delivery training, ragazze belle, fitness model, Anllela Sagra, definizione muscolare

La prima domanda da porsi è: quanto sono disposta a fare per ottenerlo?

La seconda domanda è: quanto si sarà effettivamente impegnata questa ragazza?

Confrontate le due risposte si ottiene il risultato. Che è poi anche la crude realtà, nel bene e nel male. Il volume d’allenamento è importante.

Certamente non stiamo considerando fattori come l’età, lo stile di vita e la genetica. Per l’età do per scontato che una donna di 50 anni mi indica come suo metro di perfezione una donna quanto meno della stessa fascia d’età. I “voglio essere come quella ventenne lì” non li considero nemmeno perché per me sono discorsi a vuoto e senza senso.

Per “voglio quel fisico” ci vogliono anni di lavoro. Giorno per giorno, dieta, allenamento e recupero, anche quando sembra tutto a vuoto e la motivazione inizia a scomparire.


Dare, dare, dare

fintess model brown, modella castana, allenamento al femminile, belle ragazze, seno perfetto, personal trainer domicilio milano, delivery training

Per crearsi o ottenere il lavoro che si sogna o imparare un mestiere, ci possono volere anni ed anni di pratica. Hai forse imparato ad essere la migliore nel tuo settore in poche settimane? Se sì, tanto di cappello, sei un prodigio.

Per scrivere un libro, fare un film, un album musicale, idem ci possono volere anni di prove, errori da cui imparare, correzioni, sperimentazioni.

Dare, dare, dare per ricevere. Forse.

Quanto vuoi dare?

 

Matteo Garavaglia

COACH DELIVERY TRAINING