COSA SONO LE CALORIE A VUOTO

CALORIE A VUOTO

Le calorie che contribuiscono a immagazzinare grasso nel corpo vengono chiamate calorie a vuoto o empty calories. Le calorie a vuoto sono quelle che contengono pochi nutrienti se comparate a quelle proveniente da cibi salutari. In altre parole, sono quelle che contengono un minor numero di macro-nutrienti (proteine, carboidrati e grassi).

Le calorie a vuoto danno molta energia ma senza alcun apporto di benefici vitaminici, di minerali e di fibre. Come risultato, quando consumate in eccesso, le calorie a vuoto possono contribuire ad aumentare di peso. Specialmente se non si ha la possibilità di bruciarne molte durante il corso della giornata.

Contrariamente, mangiare pochi alimenti con calorie a vuoto a favore di quelli con alti nutrimenti, favorirà sicuramente mente e corpo. Tuttavia, è molto importante essere consapevoli delle porzioni. Anche mangiando cibo salutare si può ingrassare.

È importante notare che il cibo ricco di calorie è ben lontano dall’esser causa di obesità da overlimits, ossia superare la propria quota giornaliera calorica. Questi alimenti spesso hanno percentuali davvero alte di grassi. Per esempio, l’avocado è un frutto con molti grassi, ma con un’alta concentrazione di nutrienti. Difatti fa perte della dieta chetogenica.

Imparare quali alimenti contengono le calorie a vuoto può concretamente aiutare in futuro ad adottare una “dieta furba”. Un buon esempio di dieta è la dieta chetogenica o keto diet.

Contrariamente da quanto spesso ignorantemente pubblicizzato i grassi non fanno male!


Come funzionano le calorie a vuoto?

cosa sono le calorie a vuoto, fast food, cibo spazzatura, junk food, personal trainer domicilio milano, delivery training, empty calories

Si usa spesso il termine calorie giornaliere in molti ambiti. Capire come queste funzionano è cruciale per lo stare bene. Le calorie, infatti, sono l’unità di misura del calore che si genera dal cibo appena ingerito. Il calore che si produce è ciò che fa girare ed aiuta il corpo nelle sue funzioni. Ogni individuo possiede un valore calorico giornaliero differente che varia mediamente ogni 3-4 mesi.

Per esempio, individui che hanno uno stile di vita attivo avranno bisogno di più calorie di quelli meno attivi perché i loro corpi necessiteranno di più energia per le funzioni di base di sopravvivenza. Come il dormire, mangiare, camminare e svolgere il proprio lavoro durante il giorno.

Quando si vuole raggiungere la perdita di peso, è buon uso ridurre le calorie, secondo principi che conservano la massa magra. Nonostante ciò, tagliare drasticamente le calorie può, infatti, far perdere più muscolo del dovuto a discapito di un lieve o nullo calo di massa grassa.

Quando si raggiungo livelli troppo bassi di calorie giornaliere il corpo entra nella cosiddetta modalità di conservazione. Entrati in questa fase, il metabolismo rallenterà drasticamente insieme al bruciare le calorie. Questo perché l’obiettivo del corpo diventerà conservare le poche calorie introdotte come fonte di energia per le funzioni basali umane. L’alternativa, deperire.

Pertanto, è importantissimo creare un piano di perdita peso piuttosto che tagliare drasticamente di propria iniziativa le calorie. Non si farà altro che peggiorare la situazione!


Calorie a vuoto e calorie tradizionali

In apparenza una caloria vuota è identica dal punto di vista energetico ad una caloria tradizionale. Apportano all’ organismo la stessa energia. Ma non è per niente la stessa cosa in termini di salute. Perché una caloria vuota, viene metabolizzata dal corpo non in funzione delle reali esigenze organiche come accade per i normali nutrienti, ma con l’unico scopo di essere neutralizzata, eliminata o inserita direttamente come grasso. Le calorie a vuoto non servono a nulla!

Al contrario, vengono immagazzinate, predisponendo l’organismo al sovrappeso ed a disturbi di tipo metabolico come diabete ed ipertensione!


Cibi ricchi di calorie a vuoto

cosa sono le calorie a vuoto, fast food, cibo spazzatura, junk food, personal trainer domicilio milano, delivery training

Tutti quegli alimenti prodotti con farina raffinata, zucchero e margarina. Patatine, le caramelle, merendine, snack, bevande zuccherate, succhi di frutta e alcolici!

Sì, anche la birra!

Nello stesso pasto si possono introdurre la stessa quantità di calorie, mangiando 100 grammi di pasta integrale oppure sgranocchiando 90 grammi di patatine fritte. Entrambi apportano circa 340 kcal. La differenza sta nella salute dell’organismo.


Il problema del non saziare

Proprio perché non apportano quasi o nessun nutriente, le calorie a vuoto si vanno ad aggiungere alla calorie che normalmente si assumono durante la giornata. Per esempio, anziché introdurre 1500 kcal come da dieta, se ne introducono 1840. Questo non può altro che facilitare un incremento di peso! Eliminare le calorie a vuoto promuove un miglioramento dello stato di salute.

Ora, che si è compreso meglio il ruolo delle calorie a vuoto, si può essere in grado di fare scelte alimentari più intelligenti per se stessi. O no?

Matteo Garavaglia

COACH DELIVERY TRAINING

Il contenuto divulgativo di questa rubrica comporta necessariamente forti semplificazioni. Le informazioni fornite sono da considerarsi di interesse generale, non coprono tutti i possibili aspetti dell’argomento e non intendono in alcun modo sostituirsi al parere del medico di fiducia. Si declina espressamente ogni responsabilità legata ad azioni individuali basate sulle informazioni fornite in questa sede.

1 Comment

  • CIBO SPAZZATURA E CIBO PULITO - DELIVERY TRAINING

    Settembre 3, 2019 @ 3:57 pm

    […] Quanto cibo spazzatura e cibo pulito mangiamo ogni giorno?  Possiamo dimagrire mangiando nei fast food? Certo che è possibile. Ma prima di farlo è meglio definire cosa sia il cibo pulito e il cibo spazzatura o junk food perché la linea non sempre esser così definita per molti. Nel dubbio, dai un occhio a cosa sono le calorie a vuoto. […]

Comments are closed.